Indumenti sportivi a compressione nel running: sono davvero utili?

Gli indumenti sportivi a compressione sono sempre più popolari nella comunità sportiva, in special modo nel trail running. Questi indumenti, progettati per applicare una pressione graduata sui muscoli, sono oggetto di diversi studi, soprattutto in ambito medico e della riabilitazione.

Vediamo di seguito quali sono i loro benefici.

1. Riduzione della fatica muscolare

Gli indumenti a compressione possono migliorare la circolazione sanguigna, aumentare l’apporto di ossigeno ai muscoli e ridurre l’accumulo di acido lattico, riducendo così la fatica muscolare durante l’esercizio fisico.

2. Riduzione del rischio di infortuni

Forniscono un adeguato supporto muscolare, riducono le vibrazioni muscolari e migliorano la stabilità articolare, contribuendo a ridurre il rischio di lesioni legate all’attività fisica che prevede lunghe ed intense sollecitazioni come un trail lungo.

3. Recupero muscolare accelerato

Gli indumenti a compressione possono favorire un recupero muscolare più rapido dopo l’esercizio fisico intenso, riducendo il dolore muscolare post-allenamento e accelerando l’eliminazione dei metaboliti.

Conclusioni

Gli indumenti sportivi a compressione offrono diversi benefici gli sport di endurance, ed in particolare nel trail dove la muscolatura è fortemente sollecitata anche in contrazioni eccentriche (discesa). Tra i benefici troviamo la riduzione della fatica muscolare, la riduzione del rischio di infortuni e il recupero muscolare accelerato.

È importante sottolineare che gli effetti possono variare da individuo a individuo e che gli indumenti devono essere provati durante gli allenamenti per valutare personalmente i loro benefici e il comfort.

Riferimenti

1. Born, D.P., Sperlich, B., & Holmberg, H.C. (2013). Bringing light into the dark: effects of compression clothing on performance and recovery. International Journal of Sports Physiology and Performance, 8(1), 4-18.

2. Chatard, J.C., Atlaoui, D., Farjanel, J., Louisy, F., & Rastel, D. (2004). Elastic stockings, performance and leg pain recovery in 63-year-old sportsmen. European Journal of Applied Physiology, 93(3), 347-352.

3. Kraemer, W.J., Bush, J.A., Wickham, R.B., Denegar, C.R., Gómez, A.L., Gotshalk, L.A., … & Newton, R.U. (2001). Influence of compression therapy on symptoms following soft tissue injury from maximal eccentric exercise. Journal of Orthopaedic & Sports Physical Therapy, 31(6), 282-290.

4. Berry, M.J., McMurray, R.G., & Katzmarzyk, P.T. (2007). Effects of graduated compression stockings on blood lactate following an exhaustive bout of exercise. American Journal of Physical Medicine & Rehabilitation, 86(2), 125-131.

Questo è un articolo della Sport Academy ASD Trail Running Sport Academy

Vuoi raggiungere un obiettivo agonistico che sia FINISHER o il PODIO, o più semplicemente iniziare a correre? Guarda i miei programmi di Preparazione Atletica e Nutrizione Sportiva e contattami per un colloquio preliminare.

Pubblicità

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.